6.6 C
Napoli
martedì, Dicembre 7, 2021

Censurato il nuovo video dei Punkreas feat. Zulù dei 99 Posse

Le storie pi lette


Come comunicato al responsabile promozione della Edel, l’attuale etichetta discografica dei Punkreas, il loro nuovo video “Polenta e Kebab” tratto dal loro ultimo album “Noblesse Oblige“, che prevede la partecipazione di Luca Zulù dei 99 Posse e dell’attore Michele Vigilante in qualità di interpreti principali, è stato censurato dall’emittente DeeJay Tv dopo una attenta visione da parte della redazione e in particolare dal suo direttore artistico Alioscia Bisceglia.

Il video è stato interamente girato in provincia di Milano, in particolare a Legnano e dintorni, dove i Punkreas abitano e lavorano, ironizzando sulla xenofobia leghista che prende di mira extracomunitari e meridionali.
DeeJay Tv fa ha fatto sapere che il video è stato apprezzato quanto alla qualità artistica di immagine, montaggio e fotografia, il regista è Stefano Poletti, già autore del clip “Cuore Nero” sempre dei Punkreas, ma la sua messa in onda è stata ritenuta politicamente inopportuna.
Quindi la censura non è scattata per le immagini del video, bensì per il testo della canzone che, anche se scritta molto prima delle recenti vicende che hanno coinvolto i vertici della Lega Nord, mette in relazione l’ascesa della Carroccio con la diffusione della ‘ndrangheta in Lombardia.

 

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Parigi, sparatoria sul set del video di Booba: ferito il manager

Parigi, sparatoria sul set del video di Booba: ferito il manager

0
Nuova aggressione alla troupe di uno dei rapper francesi più noti e discussi della scena contemporanea. Durante la notte un gruppo armato ha fatto...
Juan Gabriel è morto: addio al simbolo della canzone messicana

Juan Gabriel è morto: addio al simbolo della canzone messicana

0
Il primo messaggio di cordoglio per la perdita dell'icona della musica messicana, Juan Gabriel, è stata Laura Pausini, la cantante italiana aveva collaborato in...

Ultimi articoli