Dieta Dukan: le regole da seguire nella prima fase (l’attacco)

QUANTO TEMPO?
Questa fase costituita da proteine pure dura in base a fattori fisici personali. Consigliamo sempre di rivolgervi al sito del Dott. Dukan che con una spesa davvero modica realizzano una dieta ad hoc che migliore non ce n’è. Tuttavia noi possiamo solo mostrarvi la via per farvi capire quanto questo metodo abbia aiutato tante persone.

Per una perdita di peso inferiore a 5 chili:
Evitare una partenza troppo rapida e una giornata può essere sufficiente, che viene detta di apertura e avrà un effetto di rottura che sorprende l’organismo
che realizza una perdia di peso incoraggiante.

Per una perdtia di peso inferiore a 10 chili:
Si consiglia una fase d’attacco di 3 giorni per passare senza fatica alla fase successiva.

Per una perdita di peso da 10 a 20 chili:
La durata della fase d’attacco è di 5 giorni. Il periodo di tempo che permette di raggiungere miglio risultati

Per una perdita di peso superiore ai 20 chili.
Per le obesità più importanti la fase dura 7 giorni , vi ricordiamo sempre di consultare prima il vostro medico anche in base alle diete che già avete seguito.
In questo caso l’organismo potrebbe risultare recalcitante e per questo è obbligatorio bere 1.5 litri di acqua al giorno.

COME MANTENERE LA ROTTA?
– Ponetevi un programma, fate una lista dei vostri alimenti preferiti di quelli concessi e tenete a mente quel che potete consumare tra carni magre, pesce e frutti di
mare, pollame, prosciutto light, tofu, uova, latticini magri e ricordatevi di BERE!

– Mangiate ogni volta che desiderate;

– Non saltate mai i pasti, il vostro coropo si vendicherà nel caso in cui vi buttiate su altri alimenti;

– Bevete ogni volta che mangiate per smaltire meglio;

– Riempiete il frigorifero degli alimenti consentiti così potrete mangiare quelli senza privarvene.