11.4 C
Napoli
martedì, Novembre 30, 2021

Ducati: Audi acquista per 860 milioni il marchio motociclistico

Le storie pi lette

Pare proprio che Ferdinand Piëch ce l’ abbia fatta. Dopo un’ attesa di sei anni il patron della Volkswagen si è portato a casa la Ducati, sotto la celebre Audi. Il patron di Volkswagen ha quindi dovuto attendere sei anni per riuscire nell’ impresa. Quando Texas Pacific Group decise di lasciare Borgo Panigale, si fece avanti il magnate tedesco che però venne battuto da Investindustrial.

Ma a ottobre dello scorso anno, quando Bonomi decise di uscire, Piëch si è rifatto vivo con una proposta per trattare con Investindustrial. Audi ha puntato al 100%,  riuscendo ad ottenere da Bonomi l’esclusiva dell’ acquisto delle rosse di Borgo Panigale e tagliando così fuori la concorrenza. Audi infatti l’ ha spuntata offrendo 860 milioni di euro per il 100% del marchio, compresi i debiti, pari a circa 200 milioni di euro, della casa motociclistica.

Il marchio resterà indipendente, come per Lamborghini e Bugatti controllati da Volkswagen, e Audi avrà il compito di contribuire allo sviluppo sia attraverso gli investimenti e sia fornendo tecnologia. L’esperienza con le due case automobilistiche italiane è stata fondamentale per rassicurare i sindacati: Piëch  ha intenzione di mantenere la base operativa e produttiva a Borgo Panigale. I tedeschi, inoltre, vorrebbero realizzare anche un museo Ducati.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

0
Si fa avanti una nuova ipotesi sul tavolo di governo. I disordini di sabato scorso che si sono verificati a seguito della manifestazione no...
Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

0
Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato giù una palazzina di due piano. Lo scoppio registrato alle 9.00 circa di questa mattina,...

Ultimi articoli