I feel Cud, il concorso che mobilita i giovani!

La Chiesa Cattolica in tutte le parrocchie, nel 2012 ha lanciato lo slogan:«Quest’anno che progetti hai?» Un invito fatto ai giovani a partecipare al concorso I feel CUD, un progetto arrivato alla sua seconda edizione, rivolto a migliorare la vita della propria comunità parrocchiale.

Questo evento è organizzato dal Servizio Promozione della C.E.I. in collaborazione con il Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile e i CAF Acli, il cui obiettivo è quello di sensibilizzare alla firma dell’8xmille i possessori del modello CUD, per lo più pensionati e giovani al primo impiego, che spesso non sanno di avere il diritto di scegliere a chi destinarlo.

I giovani, con età compresa tra i 18 e i 35 anni di età, che vorranno partecipare all’iniziativa, sono chiamati a ideare un progetto di utilità sociale per la propria comunità parrocchiale e concorrere alla vincita di un contributo economico per la sua realizzazione.

Per partecipare basta creare una squadra e iscriversi sul sito www.ifeelcud.it con il consenso del parroco dal 1 marzo fino al 1 ottobre 2012, raccogliere in busta chiusa le schede allegate ai CUD (minimo 30) e portarle ad un CAF sul territorio, preferibilmente Acli, comunicando sul sito il numero di Cud raccolti e caricare online il Progetto ideato con Video che illustri l’idea di utilità sociale che si intende realizzare con il budget in caso di vincita.

La somma messa a disposizione verrà calcolato sul sito, in base al numero di CUD raccolti, maggiore è il numero di CUD più alto sarà il budget che si può vincere, da un minimo di 1.000 fino a un massimo di 29.500 euro.

Il concorso prevede cinque categorie di vincita: per ognuna verrà premiato il progetto considerato più meritevole da un’apposita giuria. E’ inoltre previsto il “premio del pubblico” di € 1.000 per il miglior video, compenso che verrà attribuito al filmato più votato dagli utenti online.

Sul sito viene stilata una graduatoria, aggiornata in tempo reale, dei gruppi che partecipano all’iniziativa. Il premio sarà erogato sotto forma di pagamento delle fatture necessarie per la realizzazione del progetto.

Le schede CUD che verranno consegnate ai CAF, permetteranno di sostenere l’8xmille e i tanti progetti che la Chiesa cattolica porta avanti in tutto il mondo nei confronti delle persone più bisognose d’aiuto. I vincitori saranno proclamati il 30 ottobre 2012 e pubblicati direttamente sul sito. Il progetto dovrà essere realizzato entro e non oltre il 31 dicembre 2013.

Notizie più dettagliate sono presenti sul sito ufficiale del concorso www.ifeelcud.it dove è già possibile iscrivere la propria squadra.

Articolo Sponsorizzato