11.4 C
Napoli
martedì, Novembre 30, 2021

In Birmania è stata eletta Suu Kyi. La premio Nobel: “E’ una vittoria del popolo”

Le storie pi lette

In Birmania è stata confermata oggi l’elezione della leader dell’opposizione e premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi, che ha conquistato il seggio in parlamento dopo 15 anni di domiciliari. La leader d’opposizione birmana Aung San Suu Kyi ha esultato per la vittoria dichiarando: “E’ l’inizio di una nuova era”.

In un comunicato ha espressamente chiesto, ai suoi sostenitori e al suo stesso partito, di astenersi da qualsiasi esternazione eccessiva. Suu Kyi ha tenuto un discorso nel quartier generale del partito per i suoi sostenitori che hanno festeggiato per tutta la notte i risultati elettorali. “Non è tanto un nostro trionfo, quanto un trionfo di coloro che hanno deciso di partecipare al processo politico di questo Paese”, ha dichiarato.

Il principale partito di opposizione birmano guidato da Suu Kyi, la Lega nazionale per la democrazia, ha ottenuto 43 dei 44 seggi per i quali aveva presentato un candidato. I risultati delle altre cinque circoscrizioni non sono ancora stati comunicati.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

0
Si fa avanti una nuova ipotesi sul tavolo di governo. I disordini di sabato scorso che si sono verificati a seguito della manifestazione no...
Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

0
Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato giù una palazzina di due piano. Lo scoppio registrato alle 9.00 circa di questa mattina,...

Ultimi articoli