Numeri da record per il Public Event Village e le World Series America’s Cup di Napoli 2012

Sono tanti i numeri significativi che hanno fatto da cornice alle World Series dell’America’s Cup di Napoli 2012. Cifre da record che hanno dato a Napoli l’attenzione mediatica meritata. Ad aver seguito l’evento sono oltre 400, tra giornalisti e fotografi italiani e internazionali, di oltre 220 testate accreditate alla sala stampa in rappresentanza di 13Paesi. Le pagine visitate dello speciale dedicato all’America’s Cup e al Pubblic EventVillage di Vodafone News, la testata giornalistica di Vodafone Lab, sono ben 80.000.

Gli iscritti alla pagina Facebook di ACN sono 23.000 che condividono le informazioni con un pubblico di 600.000 utenti. Dal giorno dell’inaugurazione della Coppa America a Napoli, sono stati in 1.500.000 a visitare il Public Event Village, all’interno del quale sono state sfornate ben 5.000 pizze al giorno. Sono 80 i volontari selezionati da ACN e 35 delle Università di Napoli che hanno aderito all’iniziativa,  ai quali si sono aggiunti 700 volontari della Protezione Civile.

In 400, invece, gli addetti ai lavori per la realizzazione del Pubblic Event Village. Numeri, come abbiamo detto, da record, che dimostrano quanto questa città si sia messa in moto per questo grandissimo evento che ha avuto una risonanza internazionale e che ha dato del capoluogo campano una nuova immagine, rispetto a quelle mostrate pochi mesi addietro, con cassonetti accesi e spazzatura ovunque.