Robben lite con Ribery, Juventus più vicina?

CalcioRobben lite con Ribery, Juventus più vicina?

Data:

Arjen Robben sembra avvicinarsi sempre più alla Juventus. Secondo Sport Bild, durante l’intervallo della partita di Champions tra Bayern Monaco e Real Madrid,tra  l’olandese e il compagno di squadra Ribery sarebbe scattata una lite e addirittura i due sono venuti alle mani. La causa del diverbio una punizione contesa. Robben è in scadenza di contratto con il Bayern nel 2013 e, a condizionare ancora di più la situazione, manca ancora  l’accordo per il prolungamento del contratto. In caso di trattativa fallita tra l’olandese e il club tedesco, la Juventus contatterà immediatamente i dirigenti del Bayern Monaco.

L’agente Fifa Petralito, esperto di calcio tedesco, conferma questa possibilità: ” Robben è in scadenza nel 2013 per cui, se non firmerà, il Bayern in estate dovrà cederlo. Vista la situazione, avrebbe un prezzo abbordabile e la Juve potrebbe essere una delle maggiori candidate al suo acquisto”. Intanto si aspettano notizie positive per il mediano Paul Pogbia, 19 anni, del Manchester United. Il suo agente, Mino Raiola, ha confessato che a breve il giocatore deciderà se rinnovare con il club di Ferguson o decidere di vestire la maglia della Juve. Sembra possibile la seconda ipotesi. Conclusi, intanto, le trattative per Marco Verratti del Pescara (mancano pochi dettagli) e Nicola Leali del Brescia.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

È morto Nenè, Claudio Olinto De Carvalho il campione del Cagliari calcio

È lutto per il calcio italiano. È morto uno...

Morti due giovani calciatori sloveni del Maribor in un incidente stradale

Avevano appena finito gli allenamenti di calcio e stavano...

Gonzalo Higuain e le prime foto con la sciarpa della Juventus

I napoletani delusissimi, i tifosi juventino non sembrano chissà quanto...

Euro 2016: bambino portoghese consola tifoso francese

Il video è diventato viralissimo in men che non...