11.4 C
Napoli
martedì, Novembre 30, 2021

Settimana della cultura 2012: Musei gratis a Napoli!

Le storie pi lette

Da oggi, 14 aprile, a domenica 22 aprile 2012, si potranno visitare gratis musei e siti archeologici grazie alla XIV edizione della Settimana della cultura, organizzata dal Ministero per i beni e le attività culturali.  I visitatori potranno scoprire, gratuitamente, musei, aree archeologiche, archivi, residenze reali, biblioteche e tanti altri luoghi d’arte che hanno deciso di aderire all’iniziativa.

Lo scopo fondamentale di questa iniziativa è  trasmettere l’amore per l’arte e favorire la conoscenza del proprio  patrimonio artistico. Sono oltre duecento le proposte che coinvolgono le bellezze del patrimonio artistico campano. Ne suggeriamo alcune:

Museo archeologico di Napoli: Oltre ad offrire tour delle proprie collezioni, il museo ospita incontri, spettacoli di danza e concerti. Verrà aperta, inoltre l’esposizione egittologica “Sulle tracce di Champollion. Archeologia, sguardi ed esperienze nella Valle del Nilo”. Il Museo Nazionale è aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00. Rimane chiuso il martedì.

San Martino: Oltre alle visite del complesso monastico, si potrà accedere alla mostra sui porti di Hackert.

Reggia di Caserta: Si potrà vedere per la prima volta, nell’Appartamento Storico, l’oratorio di Ferdinando II e la Cappella Palatina con il Museo degli Argenti (info e prenotazione  obbligatoria 0823 44 80 84) .

Scavi di Pompei: Saranno previsti, ogni giorno, due percorsi guidati: “La sezione femminile delle Terme Stabiane” (info e prenotazione obbligatoria 081 857 5327) e “Orti e giardini all’ombra del Vesuvio” (info e prenotazione obbligatoria 848 800 288).

Salerno: Si inaugura, nel Salone del Gonfalone di Palazzo di Città, la mostra “Tornate alla luce!”, invece lunedì alle 18, al Museo Diocesiano, Maura Picciau, soprintendente Bsae di Salerno ed Avellino, presenterà il catalogo “Door to Door. Un progetto di arte urbana per il centro storico di Salerno”.

Avellino: Nell’Archivio di Stato di Avellino ci sarà l’inaugurazione della mostra documentaria “Protoindustria e manifatture nelle aree del Principato Ultra”.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Il mondo Perugina sorprende ancora con il Bacio Gold al caramello

0
Lasciamoci coccolare da un pensiero dolce. Settembre è ormai arrivato, il caldo man mano si attenua e aumenta invece la voglia di caldo e...

“Elogio alla dolcezza”: è la vera forza che ci salverà dall’egoismo...

0
Lontano da facili lirismi, il saggio di Beatrice Balsamo è un inno alla dolcezza. Una virtù ormai rara ma che va preservata perché capace...

Ultimi articoli