11.4 C
Napoli
martedì, Novembre 30, 2021

Concerto Primo Maggio: Afterhours amareggiati per l’esclusione

Le storie pi lette

Gli Afterhours tramite un comunicato stampa postato sulla propria pagina ufficiale di Facebook hanno commentato la loro esclusione dal concerto del Primo Maggio a Roma, dove, in un primo momento, la loro esibizione è stata spostata alla fine dopo gli ultimi due interventi di Mauro Pagani, per poi essere estromessi dall’elenco delle esibizioni.

Il gruppo indie rock originario di Milano e guidato da Manuel Agnelli ha fatto sapere che sono molto amareggiati e arrabbiati per quello che è successo al concerto del Primo Maggio, scusandosi con il pubblico, ma soprattutto con i propri fan che erano lì per loro o li stavano aspettando davanti alla televisione.
Purtroppo la disorganizzazione che ha caratterizzato questa edizione, disorganizzazione evidente già nei giorni precedenti il concerto, ha raggiunto l’apice proprio nella giornata clou e gli Afterhours hanno avuto l’impressione di essere stati trattati con sufficienza.
Infatti, proprio perchè si trattava del Concertone, erano rimasti fino all’ultimo nella speraza di esibirsi, anche quando è stato comunicato loro che sarebbero stati spostati dopo la mezzanotte, ovvero dopo la fine della diretta.
Avrebbero suonato almeno per chi era venuto per loro a Roma, ma parlando con i tecnici hanno saputo che dopo la mezzanotte, scaduti i permessi, i master del volume dell’impianto sarebbero stati abbassati e i ripetitori spenti.
A questo punto è stata proprio la band a preferire di non suonare in queste condizioni.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Parigi, sparatoria sul set del video di Booba: ferito il manager

Parigi, sparatoria sul set del video di Booba: ferito il manager

0
Nuova aggressione alla troupe di uno dei rapper francesi più noti e discussi della scena contemporanea. Durante la notte un gruppo armato ha fatto...
Juan Gabriel è morto: addio al simbolo della canzone messicana

Juan Gabriel è morto: addio al simbolo della canzone messicana

0
Il primo messaggio di cordoglio per la perdita dell'icona della musica messicana, Juan Gabriel, è stata Laura Pausini, la cantante italiana aveva collaborato in...

Ultimi articoli