Google Doodle in omaggio all’archeologo Howard Carter. Scoprì la tomba di Tutankhamon

Il Google Doodle di oggi, 9 maggio 2012, è dedicato all’archeologo ed egittologo brittanico Howard Carter, in occasione dei 138 anni dalla sua nascita. La sua notorietà è dovuta in particolare alla scoperta della tomba del faraone Tutankhamon  avvenuta il 16 febbraio del 1924.

La mummia del faraone venne trovata intatta all’interno di un sarcofago d’oro massiccio del peso di 110 Kg e il volto era coperto da una maschera anch’essa d’oro che riproduceva l’aspetto del defunto stesso. Howard Carter raccontò così il momento del ritrovamento: “Diedi l’ordine. Fra il profondo silenzio, la pesante lastra si sollevò. La luce brillò nel sarcofago. Ci sfuggì dalle labbra un grido di meraviglia, tanto splendida era la vista che si presentò ai nostri occhi: l’effige d’oro del giovane re fanciullo”.

Gli anni che seguirono a questa grande scoperta, Howan Carter si occupò della catalogazione dei reperti trovati (circa 2000) che sono tutt’oggi esposti al Museo del Cairo. Carter ha lasciato sicuramente un segno importante nella storia della cultura e dell’archeologia in particolare e per questo motivo Google ha deciso di rendergli omaggio.