11.4 C
Napoli
martedì, Novembre 30, 2021

Lega Nord, Bossi: “serve un candidato unico, sosterrò Maroni”

Le storie pi lette

Bossi annuncia al termine della riunione della Lega Nord, che non si candiderà al ruolo di segretario del Carroccio.  Roberto Maroni sarà quindi il candidato unico, sostenuto anche dal fondatore del partito, al prossimo congresso che si terrà il 30 giugno e il primo luglio. Un atto ufficiale da parte del Senatur, utile a “garantire l’unità del partito, per evitare di dare l’idea che siamo divisi“, che  poi ha concluso: serve un candidato unico, sosterro’ Maroni”.

Il Consiglio federale del partito settentrionale ha poi discusso delle modifiche da apportare allo statuto. Le modifiche che saranno vagliate in sede congressuale prevedono il ruolo di presidente fondatore per Bossi, e la scelta di 3 vicesegretari. Questi ultimi non saranno eletti, ma saranno espressioni dei territori: due avranno un ruolo operativo, uno lombardo e uno piemontese; il terzo sarà il vicario, il vero numero due, e sarà veneto, facile individuarlo in Luca Zaia.

Il terremoto che da qualche mese ha colpito il partito padano, ha quindi sortito effetto. Dopo le dimissioni del capo, la serata dell’orgoglio padano voluta da Maroni, sembra tornare il sereno, benché le indagini della magistratura continuino il proprio corso.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

0
Si fa avanti una nuova ipotesi sul tavolo di governo. I disordini di sabato scorso che si sono verificati a seguito della manifestazione no...
Green Pass obbligatorio? Come e dove

Green Pass obbligatorio? Come e dove

0
In queste ore il governo sta varando regole per l'utilizzo del green pass, che potrebbe essere necessario per non incorrere in ulteriori lockdown a...

Ultimi articoli