11.1 C
Napoli
venerdì, Dicembre 3, 2021

Movimento 5 stelle, Beppe Grillo: “I cittadini votano se stessi”

Le storie pi lette

Sembra quasi che gli unici a muoversi per queste elezioni amministrative 2012 siano stati grillini. Il Movimento 5 stelle si è decisamente imposto, ma si dovrà ancora scontrare con gli altri che li definiscono un non partito perché il capobanda è un capocomico. Chi punta il dito però non sa che i comici la sanno lunga sulla verità, e sono quelli più vicini alle esigenze di un Paese, che ironizzando si affiancano a quello che realmente accade in una popolazione fatta a pezzi dalla crisi. Insomma se i detti antichi valgono sempre e i comici ‘ Pazziann pazzian ricn‘e verità..’ noi siamo lieti di ascoltarle queste verità. Il popolo siede sul trono? Sembra proprio di si e speriamo che non si faccia corrompere dal potere e che rimanga quello che è stando alle parole di Beppe Grillo:

Qui siamo veramente a un cambiamento epocale di pensiero della politica. I cittadini votano se stessi. Stiamo avendo successo. Questo e’ solo l’inizio. Dalla rigenerazione di cui parlava il nostro presidente della Repubblica – aggiunge Grillo – siamo passati alla liquefazione. La destra, il Pdl, il centro: non c’e’ piu’ nulla. Si stanno liquefacendo in questa diarrea politica. Finalmente i cittadini si riappropriano delle istituzioni perche’ sono le istituzioni. Quindi vi pregherei anche di non dire piu’ che non abbiamo un programma Stiamo facendo un corso per giornalisti – aggiunge – si va sul sito del Movimento 5 Stelle, c’e’ scritto “programma”, e poi con un po’ d’esercizio si clicca sul programma. Questo e’ un movimento nato nel 2009, quindi ha 2 anni e mezzo. Godetevi questa felicita’, tutte le persone che hanno lavorato a questo progetto. E’ un momento di grande felicita.Un’ultima cosa – conclude provocatoriamente Grillo – tanto per arrivare al 100% dei voti, al gradimento di tutti i cittadini italiani, dovreste continuare ad offendere: populista, demagogo, arruffa popoli, flauto magico, pifferaio, maiale, stronzo. Continuate, io vi mando un po’ di epiteti nuovi.

Tra i candidati dei signori del potere abbiamo assistito alla salita al trono di veri inetti, diventando così deputati, addirittura ministri e importanti esponenti della lega. E ora un movimento come quello di cui fa parte Beppe Grillo, che milita da anni nelle istituzioni, perché dovrebbe essere irriso? I suoi candidati hanno di certo le competenze giuste con lauree ‘reali‘ e conoscenze storico-politiche che porteranno al Paese innovazioni e miglioramenti. Vicini alla vittoria, finalmente, vedremo il popolo entrare in Parlamento. Grazie a loro i voti che probabilmente sarebbero stati assegnati a PD e PDL per le persone che si sono astenute, riescono a conquistare i consensi di chi realmente ci ha creduto infilandosi così in terra di fuoco berlusconiana e leghista, in Veneto – oltre Verona e Sarego – Saonara (PD) con il 18% dei voti circa (secondo partito), 10% a Cittadella, il 26% a Conselve, il 20% a Vigonza e adesso siamo solo in attesa dei risultati definitivi.

fonte foto: vauro.globalist.it

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

0
Si fa avanti una nuova ipotesi sul tavolo di governo. I disordini di sabato scorso che si sono verificati a seguito della manifestazione no...
Green Pass obbligatorio? Come e dove

Green Pass obbligatorio? Come e dove

0
In queste ore il governo sta varando regole per l'utilizzo del green pass, che potrebbe essere necessario per non incorrere in ulteriori lockdown a...

Ultimi articoli