Probabile avvistamento di Roberta Ragusa in Liguria

Roberta Ragusa sarebbe stata avvistata a Pietra Ligure (in provincia di Savona). La donna di 45 anni è scomparsa nella notte tra il 13 e il 14 gennaio scorso da Gello di San Giuliano Terme (Pisa). E’ stata una donna a dichiarare di averla vista il 27 aprile, in un’agenzia di pratiche auto e sarebbe già stata interrogata due volte per capire se le sue dichiarazioni siano attendibili.

La proprietaria della scuola guida, l’avrebbe riconosciuta dalle immagini e dalle trasmissioni tv e ha detto ai carabinieri: «Ha attirato la mia attenzione  perché commentava un poster sul codice della strada e in particolare sull’articolo 176 per il quale è richiesta una notevole competenza. È entrata per chiedere l’elemosina e mi ha detto che da tempo si era allontanata dalla famiglia e che era arrivata dalla Sardegna nei giorni precedenti sbarcando a Genova. Infine, mi ha detto che viveva nei boschi alla periferia di Pietra Ligure perché si fidava più degli animali randagi che delle persone e che più volte si era rivolta ai punti ristoro della Caritas».

La donna, inoltre, ha dichiarato che Roberta Ragusa si esprimeva con un’evidente cadenza toscana e indossava una maglietta gialla e un paio di jeans. Intanto i carabinieri di Pisa stanno visualizzando le riprese delle telecamere di sicurezza che si trovano nei pressi della scuola guida, augurandosi di riconoscere la donna attraverso qualche immagine.