Tennis: Roger Federer trionfa a Madrid

MADRID (SPAGNA) – Ennesima magia per l’infinito Roger Federer. Lo svizzero batte in finale del Masters 100o di Madrid, su terra blu,  il ceco Tomas Berdych in tre set, 3-6, 7-5, 7-5, dopo 2 ore e 39 minuti di gioco. Match bellissimo quello di ieri, il ceko ha subito iniziato a bombardare Federer nel primo set impedendogli di sviluppare il suo gioco, vincendo il primo set. Ma Roger non ha ceduto e ha iniziato ad innalzare il livello del suo tennis, andandosi a conquistare sia il secondo che il terzo e decisivo parziale spegnendo ogni tentativo di rimonta del ceko. Continua il momento magico di Fedex (quest’anno ha vinto 40 degli ultimi 49 incontri), quarta vittoria stagionale per lo svizzero dopo Rotterdam, Dubai e Indian Wells, 20° Master vinti e 74° torneo Atp della sua straordinaria carriera. Grazie al successo in terra spagnola, Federer torna ad essere numero due al mondo scalzando il rivale-amico Nadal. In campo femminile vittoria per Serena Williams che si sbarazza in due set della n°1 Vicotria Azarenka in due set con il punteggio di 6-1, 6-3. Per l’americana 41° torneo della WTA e oggi salirà al 6° posto in classifica. 

Ieri prima giornata degli Internazionali BNL d’Italia (montepremi complessivo di 5.116.875 euro) con i primi turni del tabellone maschile. Tra gli italiani avanti Paolo Lorenzi, battuto il russo Davydenko 6-3, 2-6, 6-3, e Andreas Seppi, 6-4, 3-6, 6-4 all’uzbeko Istomin. Fuori Filippo Volandri, ko contro il serbo Troicki per 4-6, 6-4, 6-3. Gli altri match: Ferrero b. Anderson 6-4, 7-5, Youznhy b. Bellucci 6-2, 3-6, 6-3, F.Mayer b. Raonic 7-6 (7/5)- 6-4. Oggi in campo Fognini contro Baghdatis, Schiavone c. Makarova.