10.3 C
Napoli
domenica, Novembre 28, 2021

Torino: Mummia egizia sottoposta a tac

Le storie pi lette

Presso l’ospedale Molinette di Torino, è stata  sottoposta ad una tomografia computerizzata con acquisizione spirale multislice, il corpo della mummia della signora della casa Shepsestaset, conosciuta anche come Iside la Nobile. La tac ha svelato segreti che risiedevano nell’ incognito da ben 2400 anni: si tratta del corpo di una donna abbastanza esile, un metro e mezzo di altezza ed un’età poco inferiore ai 40 anni. L’età  ha sorpreso gli etologi, dal momento che non ritenevano che il corpo fosse così giovane.

In una nota della Molinette si legge che la mummia giunge dal sito di Assiut, scavato dalla Missione archeologica italiana del 1908 diretta da Ernesto Schiaparelli. La dottoressa Maria Cristina Martina ha spiegato che “La mummia di Shepsestaset appare conservata particolarmente bene. Sono visibili gli organi interni: i polmoni, il cuore, il fegato ed è visibile anche una frattura consolidata alla tibia e perone della gamba destra”.

L’archeologa Elisa Fiore Marochetti, ha reso noto che “La mummia era contenuta in un sarcofago che riportava il suo nome e nella tomba era presente un corredo e una cassetta che conteneva i residui dell’imbalsamazione”. I risultati della Tac e la ricostruzione in 3D della mummia, per la prima volta in Italia,  saranno esposti al pubblico nel Museo del territorio biellese.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

“Elogio alla dolcezza”: è la vera forza che ci salverà dall’egoismo...

0
Lontano da facili lirismi, il saggio di Beatrice Balsamo è un inno alla dolcezza. Una virtù ormai rara ma che va preservata perché capace...

Torino: Il ruolo della donna al tempo degli antichi egizi

0
Il museo egizio di Torino continua ad attirare sempre più turisti non solo dall'estero ma anche da tutta Italia, soprattutto grazie all'applicazione di eventi...

Ultimi articoli