Uomo armato tiene in ostaggio una persona nella sede Equitalia di Bergamo

Non si conoscono ancora le intenzioni dell’uomo che tiene in ostaggio una persona nella sede di Equitalia a Bergamo. In questo momento, la sede dell’Agenzia delle Entrate (che si trova al quinto piano di un edificio non ancora evacuato) è circondata dalle forze dell’ordine che presidiano il luogo con indosso armi e giubbotto antiproiettile. Si pensa che l’uomo sia armato, dal momento che sono stati uditi alcuni spari provenienti dall’interno della struttura, ma non ci sarebbero feriti.

L’ aggressore, che tiene in ostaggio una persona dopo aver liberato tutte le altre che si trovavano all’interno (circa una dozzina), ha espresso la volontà di parlare con la stampa e solo dopo provvederà a liberare l’ostaggio. Inoltre, l’uomo ha urlato di volersi togliere la vita a causa delle difficoltà economiche. Sono in corso, intanto, le trattative affidate ai carabinieri.