Bob Marley, un film documentario sulla leggenda del reggae

MusicartistiBob Marley, un film documentario sulla leggenda del reggae

Data:


Non c’è che dire, Bob Marley è una vera e propria icona e finalmente uscirà nelle sale il prossimo 26 giugno, distribuito da Lucky Red in più di 100 sale, un film documentario sulla sua vita, a 31 anni di distanza dalla sua morte.
Il film documentario è intitolato semplicemente: “Marley“.
Il regista premio Oscar Kevin MacDonald è riuscito là dove altri hanno fallito (Martin Scorsese ad esempio): convincere gli eredi di Bob Marley a dare il consenso per la realizzazione di un biopic sul re del reggae, utilizzando i propri archivi privati.
Altra impresa è stata quella di intervistare gli amici del musicista giamaicano, molto restii a rilasciare dichiarazioni, come il Wailer Neville Bunny Livingstone e Alan Skill Cole, il miglior amico di Bob tra gli anni 60′ e 70′.

Nel film, che dura 144 minuti, si susseguono testimonianze spassose, storiche, commoventi o esilaranti raccolte in ogni angolo del mondo toccato da Bob.

Ecco di seguito la sinossi ufficiale del film:

Shangri-La Entertainment e Tuff Gong Pictures hanno prodotto, in associazione con la Cowboy Films, questo film fondamentale su una delle icone del XX° secolo più importanti e più amate: Bob Marley. La sua musica e il suo messaggio di amore e redenzione sono conosciuti in tutto il mondo e la sua storia è stata finalmente riportata in vita grazie al lavoro e al talento di Kevin Macdonald. Il fascino universale di Bob Marley, il suo impatto sulla storia della musica e il suo ruolo di profeta politico e sociale restano ineguagliati. La sua musica e il suo messaggio trascendono le barriere culturali, linguistiche e religiose, echeggiando ancora oggi in tutto il mondo, con la stessa forza di quando lui era ancora in vita. Solo pochissimi musicisti hanno avuto un impatto così forte sulla cultura e Bob Marley, nonostante la breve vita, è tra questi. Kevin Macdonald, uno tra i più esperti documentaristi e filmmaker della nuova generazione, ha realizzato un film che può essere considerato il documento filmato ufficiale su Bob Marley, sulla sua vita e sulla sua rilevanza internazionale. Le riprese hanno avuto luogo in posti lontani tra loro come il Ghana, il Giappone e la Gran Bretagna, oltre che nell’amata Giamaica di Bob e negli Stati Uniti, e rappresenta un vero evento perché per la prima volta la famiglia di Bob ha autorizzato l’utilizzo dei propri archivi privati. Macdonald, lavorando assieme alla famiglia Marley, a Chris Blackwell e a Steve Bing, ha diretto il film destinato a diventare il più importante documentario autorizzato sulla vita, l’influenza e l’impatto globale esercitati da uno dei più importanti cantanti, compositori, musicisti e attivisti della storia: Bob Marley.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Parigi, sparatoria sul set del video di Booba: ferito il manager

Nuova aggressione alla troupe di uno dei rapper francesi...

Juan Gabriel è morto: addio al simbolo della canzone messicana

Il primo messaggio di cordoglio per la perdita dell'icona...

Lady Gaga, le origini itlaiane nel cuore: donazioni per i terremotati

La star del pop oltreoceano, Stefani Joanne Angelina Germanotta,...

Vasco Rossi e l’annuncio su Facebook: “ritorno con 4 nuove canzoni”

Quando parla di prendersi pausa è poco credibile. Il...