India: Marò italiani liberati su cauzione

CronacaIndia: Marò italiani liberati su cauzione

Data:

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due marò, detenuti in India dallo scorso febbraio, per l’omicidio di due pescatori indiani, scambiati per pirati, sono stati rilasciati. I due fucilieri di Marina,  hanno lasciato la Borstal school, recandosi presso l’Hotel Trident di Kochi.

L’intricata vicenda che ha rischiato di causare un caso diplomatico tra l’Italia e il paese asiatico, sembra volgere al termine. Il tribunale di Kollam ha accolto la richiesta di rilascio dietro cauzione. I due marò trascorreranno in albergo i giorni che li separano dalla prossima udienza, fissata il 18 giugno.

Arriva intanto la dichiarazione del premier Monti, che esprime soddisfazione per il rilascio avvenuto su cauzione. “Un obiettivo importante della nostra azione è stato raggiunto, ma la conclusione finale che vogliamo, per la quale abbiamo lavorato fin dal primo giorno con determinazione, è il ritorno in Italia dei nostri militari”. La nota di Palazzo Chigi fa riferimento anche al colloquio telefonico che il primo ministro italiano ha avuto con i due militari italiani, e attraverso il quale ha potuto verificare: “la forza e la fierezza, malgrado la dura esperienza di questi mesi”.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

Si fa avanti una nuova ipotesi sul tavolo di...

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato...