Roland Garros 2012: piccola grande Sara Errani

PARIGI – Grandissima Sara Errani. L’allieva di Pablo Lozano supera in semifinale al Roland Garros Samantha Sosur (n° 6 del modo e vincitrice degli US Open 2011) in tre set con il punteggio di 7-5, 1-6, 6-3 in 2 ore e 4 minuti di gioco e approda in finale.Primo set di sostanziale equilibrio tra le due contendenti, con la Stosur subito avanti 2-0 ed è brava la Errani a recuperare subito il break e non lasciar scappar via l’australiana. Match avanti fino al 5-5 quando Sarita strappa il servizio all’avversaria all’undicesimo gioco e scappa via conquistando il set per 7-5. Nel secondo la Stosur sale d’intensità. il suo gioco diventa più aggressiva e si porta facilmente sul 5-0 aggiudicandosi poi il set con il parziale di 6-1.

Terzo set l’australiana inizia a commettere tanti errori di rovescio e permette all’Errani di portarsi sul 3-0, ma la Stosur non si arrende e si riporta sul 3-3 strappando il servizio all’italiana ai vantaggi nel quarto gioco. Match davvero teso tra le due tenniste, nessuna molla un centimetro. La Stosur picchia con il diritto ogni pallina ma l’azzurra sembra un muro respinge ogni cosa costringendola spesso all’errore. Così arriva il break per l’italiana che si porta sul 5-3 e va a servire per la finale. L’emiliana non sbaglia il suo turno di servizio e vola in finale al Roland Garros. Adesso per la Errani in finale la vincitrice tra Sharapova e Kvitova.