Sampdoria – Varese in finale per la A, fuori Hellas Verona e Sassuolo

Saranno Varese e Sampdoria a giocarsi la promozione in serie A. Eliminando nelle due semifinali play-off,  rispettivamente Hellas Verona e Sassuolo, meglio piazzate al termine della regular-season, i liguri e i lombardi hanno sovvertito i pronostici.

La squadra di Maran ha avuto la meglio del Verona, quarto in classifica, riuscendo a impattare al Bentegodi, dopo aver vinto in casa per 2-0.  Il pareggio 1-1 con le reti di Tachtsdis per i veneti, e il pareggio di Terlizzi, regala ai lombardi la possibilità di tornare in A dopo oltre 30 anni. L’ ultimo ostacolo per la squadra varesina, è rappresentato dalla Sampdoria. I blucerchiati clamorosamente retrocessi la scorsa stagione, hanno disputato un campionato altalenante, e sono riusciti con un finale in crescendo, a conquistare il sesto, e ultimo piazzamento utile per giocare i play-off. Il Sassuolo terza forza del campionato, con 13 punti in più in classifica, partiva dalla sconfitta subita a Marassi per 2-1. Per ribaltare il risultato  i neroverdi emiliani dovevano vincere, a nulla è valso il pareggio 1-1, con le reti di Pozzi su rigore per i doriani, e il pari siglato da Valeri.

La finale sarà dunque tra Sampdoria e Varese, con quest’ultimi che avranno il vantaggio del miglior piazzamento in classifica. L’andata si giocherà mercoledì 6 giugno a Genova, il ritorno il 9 giugno in Lombardia. La squadra che vincerà farà compagnia a Pescara e Torino, le due compagini promosse direttamente nella massima serie.

In serata si è giocata l’andata dei play-out, tra Vicenza ed Empoli. Senza reti il match della paura, tra veneti e toscani. Venerdì 8 giugno in Toscana, il match di ritorno. Per l’Empoli due risultati su tre per evitare la retrocessione in lega pro, per il Vicenza obbligatorio vincere.

In giornata si sono disputati anche le partite di andata dei play-off della Lega Pro, la vecchia serie C. Per il girone A della prima divisione, la sfida tra Pro Vercelli e Carpi è terminata senza reti. In Emilia domenica prossima si disputerà la partita di ritorno. Per il girone B ancora un pareggio, 1-1 tra Virtus Lanciano e Trapani; domenica in Sicilia la gara di ritorno.

Per la seconda divisione, 1-1 la sfida del girone A tra Virtus Entella e Cuneo; vittoria della Paganese sul Chieti per 2-0; il ritorno in Piemonte e in Abruzzo domenica prossima. Per i play-out infine 0-0 tra Vibonese e Mantova, in Lombardia la gara di ritorno per decidere l’ultima retrocessione in serie D.