Alluvione Krasnodar (Russia): bilancio drammatico

CronacaAlluvione Krasnodar (Russia): bilancio drammatico

Data:

Sale a 146 morti e a migliaia di sfollati, il drammatico bilancio dell’alluvione che ha colpito Krasnodar, regione della Russia sul Mar Nero. Il bilancio resta ancora provvisorio, ed è destinato a diventar ancor più tragico, visto che i cadaveri continuano ad affiorare dall’acqua e dal fango. L’unità di crisi del Ministero dell’Interno di Mosca fornisce numeri catastrofici: la città più colpita è Krymsk, con 134 cadaveri, 12 corpi privi di vita a Gelendzhik, meta turistica sul Mar Nero, e a Novorossiisk, importante nodo portuale dell’area. Ventinovemila persone sono senza elettricità.

Intanto la compagnia che gestisce l’export petrolifero russo ha annunciato che le attività navali nel porto di Novorossirsk sono state bloccate. Brutte notizie dall’agenzia meteo russa che parla di nuove abbondanti piogge sia per oggi che per domani.

Il presidente russo Putin su di un elicottero ha sorvolato la regione teatro dell’alluvione devastante, che ha colpito in particolare le province di Krymsk, Gelendzhek e Novorossiysk. Il presidente russo ha disposto un’inchiesta: “ho chiesto ai vertici della Commissione d’Inchiesta Federale di venire qui per verificare come abbiano operato tutte le autorità: come sia stato lanciato l’avvertimento, come avrebbe potuto e come avrebbe dovuto essere lanciato e chi abbia fatto cosa“, ordinando inoltre fondi per la ricostruzione delle case.

Una lettera del presidente della Repubblica Napolitano è giunta a Putin: “Sono profondamente rattristato dalle notizie relative alle devastanti inondazioni che hanno colpito il sud della Russia con un pesante bilancio di vittime. Desidero in questa tragica circostanza farle pervenire, a nome del popolo italiano e mio personale, i sensi della più sincera e affettuosa vicinanza e solidarietà al suo Paese, al quale l’Italia è unita da profondi e storici legami, e a tutte le famiglie colpite da tale tragedia – prosegue la lettera di Napolitano – Con questi sentimenti desidero porgerle l’auspicio che le misure prontamente adottate consentano di riportare gradualmente alla normalità le condizioni di vita delle popolazioni duramente provate”.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

Si fa avanti una nuova ipotesi sul tavolo di...

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato...