Finalmente Destro va alla Roma

E’ fatta. Mattia Destro è il nuovo attaccante della Roma. Ancora non c’è l’ufficialità, questione di ore, ma oggi è avvenuto l’incontro che ha dato la parola fine alla telenovela Destro con l’intesa raggiunta a Milano all’ora di pranzo tra gli agenti del giocatore, Vigorelli e Contratto, e il ds della Roma Walter Sabatini. Per Destro, 21 anni, è pronto un contratto dalla durata quinquennale che parte da 1,5 milioni di euro per il primo anno fino ad arrivare a 2,3 milioni nell’ultimo anno.  Il Genoa riscatta la metà dal Siena per 7 milioni di euro, metà Lamanna e il prestito del giovane Verre (girato in comproprietà dalla Roma ai Grifoni). Oltre a verre, i giallorossi daranno al Genoa la comproprietà di Piscitella, 5 milioni per il prestito oneroso e 7 milioni nel 2013 per il riscatto. Totale 16 milioni di euro.

Oltre all’acquisto di Mattia Destro ( grandissimo colpo), il mercato della Roma non termina qui. Oggi è atteso nella capitale Ivan Piris, 23 anni, al Policlinico Gemelli per effettuare le visite mediche prima di firmare il contratto che lo legherà ai giallorossi. L’esterno paraguaiano è stato preso in prestito per un milione di euro dal Deportivo Maldonado (ma l’ultimo anno ha giocato in Brasile con la maglia del San Paolo) con diritto di riscatto tra un anno per 4 milioni di euro. Capitolo cessioni: Leandro Greco ha firmato per l’Olimpyakos, Rosi verso Parma.