Lennox, cane innocente condannato a morte

Lennox è un meticcio nero di nove anni ed è stato sequestrato dalle guardie zoofile di Belfast il 19 maggio scorso perchè assomiglia ad un pitbull, razza considerata pericolosa in Gran Bretagna e per questo proibita dalla legge Dangerous Dogs Act del 1991.

La padrona, l’infermiera Caroline Burns, 34 anni, che ha una figlia disabile di 12 anni, Brooke, ha fatto ricorso alla magistratura, negando fortemente che il suo cane sia un pit bull, ma la sentenza capitale è stata confermata dalla Corte d’Appello, e un ulteriore ricorso alla corte suprema di Londra sarebbe stato inutile.
Caroline però non si è arresa e ha lanciato una petizione per chiedere che il suo cane venga graziato, raccogliendo migliaia di firme.
Il gruppo su Facebook, “Save Lennox” , che è anche il nome della campagna per salvarlo, ha avuto molte adesioni da utenti degli Stati Uniti, dell’Australia e del Sudafrica, mentre molti giornali britannici si sono occupati del caso.
Proprie dalle loro colonne Caroline ha dichiarato che a Lennox era stato fatto il test del Dna per dimostrare chiaramente che il cane è un incrocio fra un American Bulldog, uno Staffordshire Bull Terrier e un Labrador, quindi non rientra tra le razze pericolose.
In più Lennox è stato castrato, registrato, microchippato e assicurato.

Naturalmente la più colpita da questa triste vicenda è la piccola Brooke che ha dichiarato al Daily MirrorÉ il mio miglior amico. Quando sto male, il che succede un sacco di volte, lui sta ai miei piedi e mi conforta. I miei altri cani escono e giocano, ma Lennox sta con me e io lo amo».

L’Italia si è mossa tramite l’ENPA (Ente nazionale protezione animali), che dopo aver sollecitato un intervento dell’ambasciatore del Regno Unito in Italia e del primo ministro dell’Irlanda del Nord, ha chiesto un atto di clemenza alla regina Elisabetta, confermando la disponibilità ad accogliere il cane in Italia.

Le associazioni invitano tutti gli italiani a contattare via mail (inforome@fco.Gov.Uk) l’ambasciata britannica in Italia  per chiedere che Lennox sia risparmiato.