Olimpiadi Londra 2012 scherma: argento nella sciabola per Occhiuzzi

LONDRA (INGHILTERRA) – Alle Olimpiadi di Londra 2012 arriva un argento made in Napoli. A compiere l’impresa è Diego Occhiuzzi (è del quartiere Vomero), 31 anni, nella sciabola individuale maschile che ha ceduto solo in finale all’ungherese Aron Szilagy con il punteggio finale di 15-8. Decisivo il 7-0 iniziale per Szilagy, mettendo così una grossa ipoteca per la medaglia d’oro. Nel suo percorso verso la finale delle Olimpiadi, Occhiuzzi ha battuto anche l’altro italiano Aldo Montano agli ottavi di finale per 15-13 poi nei quarti lo statunitense Morehouse con il punteggio di 15-6 e in semifinale lo schermidore rumeno Dumitrescu (15-11 il risultato finale).

Per Diego Occhiuzzi è la prima medaglia nell’individuale (seconda in carriera alle Olimpiadi dopo il bronzo nella prova a squadre nel 2008 a Pechino). Per il napoletano prima di ieri, due argenti (2009, 2010) e due bronzi (2007, 2011) Mondiali nella prova di sciabola a squadre, tre ori agli Europei ancora nella sciabola a squadre nel 2009, 2010 e 2011.  Oggi alle Olimpiadi di Londra 2012 iniziano anche le gare di spada femminile. Alle ore 13:50 Navarra contro l’americana Lawrence, Del Carretto opposta alla tedesca Heidemann e Fiamingo contro la giapponese Nakano.