Tragedia italiana in Brasile. Un 26enne ucciso ieri notte a San Paolo

Tragedia italiana a San Paolo, in Brasile, un nostro connazionale 26enne bancario è stato ucciso ieri notte. Il giovane raggiunto da colpi d’arma da fuoco sparati da due uomini in sella ad una motocicletta. Il ragazzo percorreva in auto l’avenida Nueve de Julio ed era arrivato in Brasile due giorni fa.  Aggredito, è sceso dalla vettura cercando di allontanarsi a piedi, ma è stato raggiunto alla schiena da diversi colpi di arma da fuoco. Soccorso e trasportato in ospedale, è morto poco dopo a causa delle gravi lesioni riportate. Finora nessun arresto.