Usher: poche speranze di vita per il figliastro di 11 anni

MusicartistiUsher: poche speranze di vita per il figliastro di 11 anni

Data:

La tragedia è avvenuta lo scorso 7 luglio quando  Kyle Glover, il figlio dell’ex moglie di Usher, venne travolto da una moto d’acqua mentre giocava nelle acque del lago Lainer, ad Atlanta. Nonostante i soccorsi siano stati immediati, Kyle venne subito dichiarato cerebralmente morto.

Tameka, la mamma del bambino nonchè ex moglie di Usher, ha ringraziato sulla sua pagina Facebook coloro che in questo momento le stanno vicino: ‘Kyle tu sei forte… Ti salverai, lo so. Ti amo bambino mio. Ho bisogno di tutte le vostre preghiere per mio figlio! Grazie a tutti!’

Anche un’amica quindicenne di Kyle è rimasta coinvolta nell’incidente ed in questo momento è in prognosi riservata, ma per fortuna fuori pericolo di vita. Adesso bisogna indagare sulle cause di questo triste episodio e un portavoce ha dichiarato che le guardie forestali hanno identificato e contattato chi ha causato l’incidente.

In questa vicenda Usher è stato da subito vicino alla sua ex moglie, mettendole a disposizione un aereo per raggiungere Kyle. Tameka è madre di 5 figli, due avuti da Usher (Usher VI e Naviyd Eli, rispettivamente di 4  e 3 anni) e anche se la loro separazione non è stata del tutto pacifica a causa della custodia dei bambini, Usher ha dimostrato immediatamente la sua vicinanza come è giusto che accada in questi tragici eventi.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Parigi, sparatoria sul set del video di Booba: ferito il manager

Nuova aggressione alla troupe di uno dei rapper francesi...

Juan Gabriel è morto: addio al simbolo della canzone messicana

Il primo messaggio di cordoglio per la perdita dell'icona...

Lady Gaga, le origini itlaiane nel cuore: donazioni per i terremotati

La star del pop oltreoceano, Stefani Joanne Angelina Germanotta,...

Vasco Rossi e l’annuncio su Facebook: “ritorno con 4 nuove canzoni”

Quando parla di prendersi pausa è poco credibile. Il...