Vercelli: riso ‘parassita’, utilizzato pesticida per disinfestarlo

Accade a Vercelli quando i carabinieri del Nucleo antisofisticazione (Nas) di Torino, sequestra ben 90 tonnellate di riso e risone stoccato in sei silos perché trattate con un potente agrofarmaco che veniva utilizzato per disinfestare locali vuoti. Secondo gli investigatori, il riso, pullulava di parassiti e per sterminarli era stato utilizzato del pesticida. Intanto sono in corso gli accertamenti per scoprire la quantità di riso che è stata messa in commercio. E sarebbe cosa buona e giusta se ci informassero sotto quale nome viene venduto per bloccare qualsivoglia tipo di vendita al cliente finale.