Calciomercato Inter: adesso si punta Gargano

Dopo aver concluso con il Milan lo scambio Antonio Cassano-Giampaolo Pazzini, con l’Inter che incasserà anche 7 milioni di euro, adesso i nerazzurri si concentreranno sul rinforzo da consegnare a Stramaccioni per il centrocampo. Il nome più caldo in questi ultimi giorni è quello di Walter Gargano del Napoli. Il centrocampista uruguaiano (28 anni, 165 presenze e  4 gol con la maglia azzurra) inizialmente doveva rientrare in uno scambio di prestiti con Pazzini a Napoli, ma visto la cessione dell’attaccante al Milan le cose sono cambiate. Visti i buoni rapporti tra Moratti e De Laurentis l’affare si farà comunque, con Gargano (oramai ai minimi storici con Walter Mazzarri) all’Inter con la formula del prestito oneroso sulla base di 2 milioni di euro.

Scelto l’uomo in mezzo al campo, l’Inter aspetta una risposta dal Porto per un altro giocatore della Nazionale dell’Uruguay,  Alvaro Pereira (27 anni). I lusitani per cedere il cartellino del laterale chiedono 15 milioni di euro, i nerazzurri offrono 11,5 milioni di euro più 1,5 di bonus. C’è ancora qualcosa da limare tra la domanda e l’offerta, ma la sensazione è quella di un affare prossimo alla fumata bianca. Perde forza l’ipotesi del brasiliano Fernando Francisco Reges, 25 anni, centrocampista in forza sempre al Porto. La richiesta di 20 milioni di euro ha spaventato l’Inter, e l’arrivo imminente di Gargano chiude ogni discorso.