Caligola: caldo persistente fino al 25 agosto!

E’ arrivato Caligola, il sesto anticiclone subtropicale sahariano, che innalzerà le temperature in tutte le regioni italiane. Il nuovo anticiclone farà elevare le temperature fino a 40° e il direttore del portale www.ilmeteo.it, Antonio Sanò, annuncia: ‘Caligola è una struttura anticiclonica simile alle precedenti, ma più vasta e più forte e infiammerà l’Italia per almeno 8-10 giorni da nord a sud con caldo crescente giorno per giorno. Tali energie – continua Sanò – sono sempre preludio, purtroppo, di episodi alluvionali e bombe d’acqua, ragion per cui è necessario sin d’ora attuare gli interventi atti a ridurre il dissesto idrogeologico in cui grava il nostro Paese‘.

Dunque Caligola soffierà aria calda fino al 23-24 agosto e le regioni più colpite saranno la Sicilia e la Sardegna, dove le temperature toccheranno addirittura i 40°. Qualche perturbazione arriverà al nord tra venerdì 24 sera e domenica 26, quando il Mediterraneo verrà raggiunto dai venti del mare del Nord. Intanto, l’agricoltura sta facendo i conti con la siccità e Caligola rischia di dare il colpo di grazia. Secondo le stime di Coldiretti: ‘I tagli della produzioni a livello nazionale vanno dal -20% per il pomodoro al -30% per il mais fino al -40% per la soia. Ma forti riduzioni sono previste per la barbabietola da zucchero, con quasi il dimezzamento della produzione nelle regioni del Nord, e per il girasole (-20%). Perdite produttive che insieme ai cali determinati dal caldo sulla produzione di latte (-15%) e sugli altri animali in allevamento hanno provocato danni all’agricoltura italiana che si avvicinano ormai al miliardo‘.

Sergio Marini, il Presidente della Coldiretti, ha comunicato inoltre che: ‘Siamo di fronte agli effetti dei cambiamenti climatici nei confronti dei quali occorre intervenire con interventi finanziari per affrontare l’emergenza ma anche con misure strutturali. L’importanza delle opere infrastrutturali per la conservazione della acqua con il necessario potenziamento degli invasi per l’avvenuta modifica della distribuzione della pioggia’. Dopo Scipione, Caronte, Minosse, Ulisse e Nerone arriva quindi Caligola, che sarà più intenso ed esteso dei suoi predecessori dal momento che arriverà fino in Germania, Francia e Danimarca. Il sesto anticiclone, raggiungerà il suo apice domenica prossima.