New York: agenti sparano contro un cane che difende il padrone (VIDEO)

Cane che difende il padrone – La polizia di New York, precisamente la pattuglia di Times Square, è stata allertata da un gruppo di passanti (o di amici di strada, non è stato ancora confermato, ndr) per il pericolo che un uomo, di nazionalità polacca, stava correndo. Ubriaco, barcollava, rischiava di essere investito dalle auto in transito. I passanti dichiarano: “Aveva delle convulsioni poi è svenuto, l’ho visto sdraiato a terra si contraeva ed aveva dei tremori. Due ufficiali hanno risposto alla chiamata, ma si sono avvicinati troppo all’uomo ed il cane ha iniziato a ringhiare. Ho detto a uno dei poliziotti, ‘Hey, quel cane ringhia, attenzione, non andargli troppo vicino!’. Ho avuto un pit bull e questo è il modo in cui reagiscono per proteggere i loro padroni“. Ma diciamo che il poliziotto non ha ascoltato il consiglio dell’uomo. Così il cane ha iniziato a puntare l’agente. Contrariamente ai resoconti fatti dalla polizia, l’uomo che ha avvertito le forze dell’ordine e che vive a Bay Ridge, dice che gli agenti non hanno usato prima un bastone nel tentativo di allontanarlo ma lo hanno subito colpito con dei proiettili lasciandolo esanime in terra. Il cane difendeva il padrone svenuto.

E’ davvero assurdo tutto ciò anche se siamo abituati a vivere nel terrore nei confronti di questa razza un po’ particolare. Tuttavia se gli agenti non erano in grado di gestire la situazione avrebbero dovuto mantenere la calma chiamando delle persone esperte. Il pitbull si chiama Star, il suo padrone è un polacco che vive per strada, e quando è stato sparato stava difendendo ‘solo‘ il suo padrone. Ora la stampa sta additando questi due poliziotti, ma se non fossero intervenuti non si può sapere cosa sarebbe successo, il pitbull è una razza imprevedibile e visto i precedenti un po’ per paura e inesperienza si sono lasciati andare a qualche colpo di troppo.

Non è comunque giustificabile tale reazione, nonostante il cane avesse incominciato ad inseguire gli agenti quando questi hanno cercato di soccorrere l’uomo. E così, ancora una volta, gli agenti di Times Square si trovano al centro delle polemiche per la facilità con cui usano le armi da fuoco visto che la settimana scorsa sono stati coinvolti all’interno di una sparatoria in cui è rimasto ucciso un uomo.

Per fortuna Star e il suo padrone sono sopravvissuti. Ecco il video della tragica vicenda. Se ne sconsiglia la visione ad un pubblico sensibile.