Olimpiadi 2012, boxe: Cammarelle come Russo, è finale!

OLIMPIADI 2012- La lunga intensa giornata azzurra alle olimpiadi 2012, si chiude bene! Robeto Cammarelle imita Clemente Russo, e si qualifica per la finale nella categoria supermassimi. La boxe porta due finalisti e un bronzo, quello di Mangiacapre, sconfitto in semifinale dal cubano Sotolongo. 

Roberto Cammarelle in semifinale ha la meglio sul forte azero Medzhidov con un soffertissimo 13-12. Nella prima ripresa il pugile nato a Cinisello Balsamo ma di origine lucane, è sotto di due colpi. Nel secondo round il bronzo di Atene recupera il passivo, e nell’ultima ripresa riesce a trovare il colpo in più, che vale la finale. Il pugile che vanta un palmares di tutto rispetto, 2 ori e un bronzo mondiali, 4 argenti europei, 4 ori consecutivi ai campionati europei, potrà così difendere domenica sera, il suo titolo più prestigioso, l’oro di Pechino.

Il bilancio della giornata per lo sport azzurro è senza dubbio positivo: 2 bronzi, Mangiacapre da Marcianise nei superleggeri, e Mauro Sarmiento da Casoria nel taekwondo, categoria 80Kg. Tre le finali per l’oro conquistate: Clemente Russo nei pesi massimi, Roberto Cammarelle nei supermassimi e il fantastico Settebello; peccato solo per l’Italvolley che comunque potrà gareggiare per il bronzo.