Olimpiadi 2012, pallanuoto: il settebello in semifinale come l’Italvolley

OLIMPIADI 2012 – Dopo l’Italvolley anche il settebello! Il sestetto di Berruto ha battuto 3-0 gli Usa, campioni olimpici in carica, conquistando così la semifinale contro il Brasile. I ragazzi di Campagna hanno invece battuto l’Ungheria, capace di vincere l’oro nelle ultime 3 edizioni olimpiche (Sydney, Atene, Pechino).

Partita intensa e difficile, con l’Ungheria due volte in vantaggio, due volte raggiunta, e prima frazione che si chiude sul 2-2. Nella seconda frazione i nostri ragazzi si portano in vantaggio, ma non riescono ad allungare, e il parziale si chiude con l’Italia avanti 5-4.

Il terzo tempo risulta quello decisivo, con gli azzurri che riescono a prendere il largo e si portano sul 9-6. Nell’ultima frazione i campioni olimpici reagiscono e si portano ad una sola rete dai nostri, campioni del mondo in carica. Ad un minuto dalla sirena è Felugo, autore di 3 reti, a trovare la rete del 10-8 che ci fa vivere con serenità gli ultimi 60 secondi. La nona rete magiara e la rete finale di Presciutti, anche per lui 3 reti come Figlioli, servono solo per le statistiche: Italia-Ungheria 11-9!

Il settebello come l’Italvolley nei quarti riesce a tirare fuori il meglio, sovvertendo il pronostico, e facendo dimenticare un girone eliminatorio non esaltante. I ragazzi di volley e pallanuoto riscattano la delusione delle nostre ragazze, sia le ragazze del volley, che il setterosa non sono, infatti, riuscite a raggiungere la semifinale olimpica.

La semifinale per il sestetto di Berruto e per il settebello si giocherà venerdì, l’Italvoley sfiderà il Brasile, che ha battuto 3-0 l’Argentina; i ragazzi di Campagna se la vedranno con la Serbia che ha battuto l’Australia 11-8. Pallanuoto e pallavolo tricolori continuano il loro percorso alle Olimpiadi di Londra!