Scherma olimpica: fioretto d’oro anche per i ragazzi!!!

OLIMPIADI 2012 – Scherma d’oro. I ragazzi del fioretto imitano le ragazze, e vincono l’oro a squadra. Una disciplina, il fioretto, che regala ai nostri colori 3 ori su 4 disponibili. Oro, con argento e bronzo nel singolo femminile, oro a squadra sia in campo femminile, sia in campo maschile. Unica delusione, si fa per dire, nel singolo maschile, ma i ragazzi hanno saputo rifarsi con una splendida medaglia a squadre. È la settima medaglia d’oro olimpica che l’Italia conquista nel fioretto a squadre maschile, bissando il successo di Atene (a Pechino non si disputò la gara a squadra maschile), e raggiungendo la Francia, anch’essa 7 volte sul podio più alto delle olimpiadi.

Percorso non facile per i 4 moschettieri azzurri, Cassarà (oro anche ad Atene), Baldini, Avola, Aspromonte, che nei quarti superano con qualche difficoltà di troppo la Gran Bretagna 45-40, per poi travolgere gli Stati Uniti in semifinale con un perentorio 45-24. 

In finale ci attende il Giappone che a sorpresa ha battuto Cina e Germania (poi bronzo contro gli Usa). La finale è tutt’altro che agevole, gli asiatici partono meglio e si portano avanti anche di 3 stoccate. Emerge poi la maggiore qualità italiana e con un ottimo Cassarà prima recuperiamo il passivo, e poi ci portiamo avanti. I nipponici non mollano, e ci restano “avvinghiati”, fino al 38 pari. Il rush finale dei nostri ragazzi è imperioso e chiudiamo con un 45-39 che non ammette repliche. È oro, la sesta medaglia del metallo pregiato per la nostra spedizione a Londra, che conta anche 5 argenti e 3 bronzi.

La scherma si conferma essere disciplina capace di regalarci emozioni e medaglie, in particolare il fioretto che chiude questa esperienza londinese con 3 ori, 1 argento e un bronzo. Nel computo finale la scherma regala al nostro medagliere 3 ori, 2 argenti e 2 bronzi, e il primo posto nel medagliere di questa disciplina.