Terremoto oggi in Calabria: scossa di magnitudo 4.6

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.6, registrata stanotte all’ 1:12, ha svegliato la provincia di Reggio Calabria. Il sisma, ha allarmato numerosi comuni che si affacciano sullo Stretto di Messina e fortunatamente, non sono stati registrati danni a cose e persone. Nonostante ciò, i vigili del fuoco e la protezione civile stanno svolgendo delle verifiche per accertarsi che gli effetti del terremoto non abbiano danneggiato abitazioni di vecchia costruzione e campanili delle chiese.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) ha reso noto che le località vicine all’epicentro sono Villa San Giovanni, Scilla, Fiumara, Campo Calabro, Sant’Alessio in Aspromonte e San Roberto. Il terremoto, che non ha avuto scosse di assestamento, è stato avvertito anche a Cosenza (Calabria) e Catania (Sicilia), città situate a distanza dall’ipocentro.

I cittadini dei comuni che hanno maggiormente avvertito la scossa, si sono precipitati in strada abbandonando le proprie case e la paura ha invaso anche i social network, in particolare su Facebook e Twitter numerosi sono stati i messaggi inviati dalle persone spaventate dalla scossa. Il sisma, inoltre, ha fatto vibrare numerosi edifici, nonostante l’epicentro sia stato localizzato a Scilla a 40 Km di profondità. Per questo motivo, le onde si sono propagate in modo meno violento.