Terremoto oggi: El Salvador, rientrato allarme Tsunami

Due violente scosse di terremoto, oggi, sono state registrate al largo delle coste di El Salvador. La prima scossa, di magnitudo 7.4, è stata avvertita alle 2:37 di ieri (in Italia le 6:37), con ipocentro a 50,6 km di profondità ed epicentro 125 km a sud di Usulutan. La seconda scossa, invece, di magnitudo 5.4, è stata registrata a 57 km di profondità, quindi poco lontano da quello del precedente sisma di magnitudo 7.4.

Subito dopo il terremoto, il Centro d’allerta tsunami del Pacifico (Ptwc), aveva annunciato l’allarme di un possibile tsunami, tanto che in un comunicato aveva dichiarato:  ‘I rilevamenti sul livello del mare confermano che si è verificato uno tsunami’. L’istituto aveva inoltre annunciato che lo tsunami poteva avere caratteristiche distruttive, ma poco dopo, ha fatto rientrare l’allarme. Secondo quanto annunciato in precedenza, l’allarme Tsunami avrebbe interessato anche Costa Rica, Nicaragua, Honduras, Guatemala, Panama e Messico.

Nonostante ciò, il Centro ha sottolineato il pericolo, durante le prossime ore, per le imbarcazioni e le strutture costiere nell’area.  Al momento, non si registrano notizie di vittime e non sono stati registrati danni rilevanti. Molti abitanti di El Salvador, la capitale, hanno addirittura dichiarato di non aver percepito il sisma.