Coppa Davis 2012: domani a Napoli sfida Italia-Cile

NAPOLI – Domani scattano a Napoli i match spareggio play-off, validi per la qualificazione al tabellone della Coppa Davis 2012. Sullo splendido scenario del lungomare di via Caracciolo ( Rotonda Diaz), è stato installato a tempo di record l‘Arena del Tennis (capienza 4000 spettatori, terra rossa) presso il Tennis Club Napoli. L’ultima volta che la Coppa Davis si è disputata nel capoluogo campano risale al lontano 1995, quando la Nazionale battè la Rep. Ceca per 4-1. L’Italia se la vedrà contro il Cile, che ci riporta alla mente all’unica Coppa Davis vinta dagli azzurri nel 1976 quando Panatta e compagni vinsero l’insalatiera a Santiago. Venerdì ore 11:15 le prime due sfide (anche se c’è l’incognita meteo che potrebbe cambiare il programma).

Il commissario tecnico  Corrado Barazzutti per la Coppa Davis 2012 ha convocato quattro giocatori: Andreas Seppi, Fabio Fognini, Simone Bolelli e Daniele Bracciali (specialista del doppio). Dovremmo fare a meno dell’idolo di casa Potito Starace (che in Davis ha uno score di 5 vittorie e una sola sconfitta…. contro Federer!) non al massimo della forma. Il Cile  presenta al via Paul Capdeville (n° 150 al mondo), Jorge Aguilar (n°194), Guillermo Hormazabal (n° 392) e il baby Christian Garin, 16 anni, addirittura n° 1140.

Dalle classifiche risulta favorita l’Italia, ma bisogna stare sempre attenti perchè in Coppa Davis tutto è possibile. Cinque i precedenti contro il Cile in Davis, l’Italia ha sempre vinto (3 volte in casa) con 4-0 a favore degli azzurri sulla terra rossa.