Nicole Minetti e le sfilate: sceglie la moda o la politica?

Nicole Minetti ha sfilato per Parah, in occasione della della settimana della moda di Milano. Per il suo debutto in passerella, la Minetti ha indossato inizialmente un bikini viola e in seguito un tre pezzi bianco, apparendo molto disinibita e a suo agio. Come dichiarato ai giornalisti, per Nicole Minetti ‘la moda è una potenza economica del nostro Paese e io la sostengo‘ e di fronte alle critiche mosse contro di lei per aver sfilato in bikini, la consigliera regionale della Lombardia dice: ‘che c’è di male a mettersi in costume da bagno? Chi fa politica non può mettersi in costume da bagno?‘.

Per chi crede che, dopo questa sfilata, Nicole Minetti intraprenda una carriera nel mondo della moda, dovrà ricredersi! La consigliera, infatti, ha annunciato che non ha nessuna intenzione di dimettersi dal mondo della politica: ‘Non ho nessun ripensamento. Non mi dimetto. Politica e moda possono conciliarsi benissimo. Anzi, per me la politica è al servizio della moda. La mia prima passione resta sempre la politica – continua Nicole Minetti – oggi è solo un ritorno alle origini, perchè avevo sfilato quando era un pò più piccola’. Infine, in riferimento alle primarie del Pdl, Nicole ha dichiarato: ‘Se dovessi votare lo farei per Renzi’.