32.6 C
Napoli
mercoledì, Agosto 4, 2021

Roberto Adinolfi, acciuffati i due anarchici responsabili dell’attentato

Le storie pi lette

ROBERTO ADINOFLI, ANSALDO – Arrestati i due uomini che sembrano essere i responsabili della gambizzazione di Roberto Adinolfi il 7 maggio scorso, manager dell’Ansaldo Nucleare. L’azione terroristica era stata rivendicata da un comunicato a firma Fai (Federazione anarchica informale). Perquisizioni in corso in Piemonte e in Toscana.

Sono Nicola Gay (35 anni) e Alfredo Cospito (46). È indagata, ma non fermata, la compagna di Cospito mentre i due responsabili stavano per lasciare l’Italia partendo da Torino. I due anarchici sono stati identificati studiando i filmanti della videocamere poste davanti alla caserma dei Nas di Genova, Brignole, non lontano dal luogo dove gli attentatori abbandonarono il proprio scooter usato per l’agguato.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Antonella Ruggiero e il nuovo album “Cattedrali”

0
MILANO - Era ancora una bambina quando la portavano alla Chiesa di Santa Maria di Castello a Genova e veniva rapita dalle note dell'organo...

Cardinale Menichelli: “Papa mi ha detto di continutare”

0
ANCONA - ''Il Papa mi ha detto: 'stai bene in salute, continua'''. Il cardinale Edoardo Menichelli rimarrà alla guida dell'Arcidiocesi di Ancona-Osimo anche se...

Ultimi articoli