Tutti vogliono Skinny, il gatto più ‘in carne’ del mondo. Pesa 20 chili!

E’ diventata famosa Skinny, la gatta di cinque anni del Texas abbandonata dai suoi padroni presso il giardino di un rifugio per animali. La causa dell’abbandono, con molta probabilità, è da ricondurre al peso eccessivo del felino. Skinny, infatti, pesa ben 20 chili, un peso veramente eccessivo per un gatto. In ogni caso, la sua corporatura non giustifica il gesto di chi aveva deciso di accudirla e prendersi cura di lei. Curioso e ironico il nome scelto per il felino, Skinny, che in inglese significa magro, scheletrico. Il suo peso probabilmente è dovuto al diabete, ma nonostante tutto i veterinari hanno comunicato che il gatto gode di buona salute.

Il suo manto rosso – tigrato e il triste abbandono di cui è stata vittima, hanno intenerito un grandissimo numero di persone. Infatti, pare proprio che l’appello per la sua adozione abbia riscosso successo: da tutto il mondo stanno arrivando le richieste per accogliere la ‘piccola’ Skinny nella propria casa. Il felino, momentaneamente, è ospite di una struttura veterinaria di Dallas, in Texas, e ciò di cui ha bisogno è sicuramente qualcuno che si prenda cura di lei e gli dia tanto affetto. Skinny saprà sicuramente ricambiare l’amore dei suoi nuovi padroni, dal momento che è un gatto veramente dolcissimo.