Gossip Girl 6: riassunto del seconda puntata. “High Infidelity?”

In onda lo scorso lunedì in America il secondo episodio di Gossip Girl 6: ancora nuovi segreti scoperti dai protagonisti; di seguito il riassunto.

Chuck continua la sua lotta contro il padre Bart: dopo aver scoperto che la sua socia Amira ha avuto una relazione con quest’ultimo, decide di portarla a colazione con la sua famiglia, mettendo in evidente difficoltà anche Lily Bass. Nonostante Bart affermi di aver consegnato quel denaro ad Amira solo per mantenere nascosta questa relazione sessuale, Chuck sospetta che ci sia ancora qualcosa sotto e in un faccia a faccia con il padre dichiara apertamente di volerlo distruggere. Dan, intanto, cerca con Georgina un editore per il suo libro; ma tutti rifiutano di pubblicare i nomi reali dei personaggi e le storie narrate completamente senza veli. Nate e Serena passeggiano amabilmente per le strade di New York quando scoprono i rispettivi fidanzati, Sage e Steven, a pranzo insieme: il giovane giornalista dello Spectotor non ci pensa due volte a troncare telefonicamente la relazione; Serena invece temporeggia, anche perchè non vuole rischiare di creare scandalo al Galà per Central Park che sta organizzando per la sera stessa (al quale lavora proprio grazie a Steven).  Blair deve presentare la sua collezione alla rivista di moda WWD, ma avendo il team parigino della madre rifiutato di trasferirsi a New York, l’elegante protagonista rimarrà sola con Dorota. Le cose peggiorano quando scoprirà che la giornalista è Nelly (una delle sue ex-tirapiedi, che ai tempi del liceo ha maltrattato per quattro anni) e che dovrà dividere il servizio giornalistico con un’altra stilista emergente, Poppy (ex amica di Serena, cacciata brutalmente da Mahnattan dal gruppo dell’Upper East Side), la quale per puro caso ha scelto anche i suoi stessi tessuti. Dopo aver capito che i suoi soliti complotti e sotterfugi non portano ad altro che ad ulteriori problemi, Blair, con l’aiuto di Dorota, decide di adottare un nuovo staff e di ricominciare dall’inizio il proprio lavoro, prendendo ispirazione esclusivamente dalla madre. Al party i momenti di tensione non mancano: si scoprirà infatti che Steven in realtà è il padre di Sage, che ha 17 anni e frequenta ancora la Costance, la scuola superiore della città. Serena perdona Steven per averle nascosto fino ad allora di essere padre (del resto lei aveva nascosto la sua vera identità per tutta l’estate) e anzi è determinata a conoscere Sage e ad aiutarla a riallacciare il suo rapporto con Nate. Sul finale vediamo Dan che decide di abbandonare Georgina e di pubblicare il suo libro sullo Spectator di Nate, accentando la possibilità di perdere sia amici che famiglia per le rivelazioni scottanti scritte: d’altronde li considera tutti rapporti già finiti.

In ogni caso Sage non è favorevole alla relazione del padre con Serena (rispetto a Steven, solo una ragazzina): sarà pronta a distruggerla?