Gossip Girl: la sesta ed ultima nuova serie

 

Arriva al capolinea anche un’altra celebre serie tv americana: Gossip Girl. Nata dagli omonimi romanzi di Cecily von Ziegesar, riadattati poi a telefilm, in cui si raccontano gli intrecci amorosi dell’élite benestante di New York tra eventi mondani perfetti, location principesche e abiti da favola. Un telefilm che nell’ ultimo anno è diventato troppo ripetitivo e scontato (un dato che si è rispecchiato anche negli indici d’ascolto, calati clamorosamente ai limiti storici), con tradimenti e adulteri che hanno raggiunto quasi i limiti dell’incesto e ritorni dal mondo dei morti, degni dei migliori personaggi di Beautiful. Definito da molti “la solita minestra riscaldata”, cerca di dare di anno in anno un cambiamento, una svolta ai personaggi, i quali rimangono però sempre invariati: Serena van der Woodsen che passa da un letto ad un altro per vendetta o semplicemente per colmare la sua solitudine; Nate Archibald che si accompagna alla bella (e spesso tardona) di turno; Chuck Bass e Blair Waldorf, incapaci di rinunciare al loro orgoglio, che si inseguono, senza incontrarsi mai; Dan Humphrey , personaggio che ha perso il suo status iniziale di “outsider” e che si è ormai omologato ai tradimenti e alla ricchezza dei suoi amici.

Il telefilm si chiude infatti con una serie di appena dieci episodi. Lunedì 8 ottobre andrà in onda sul canale statunitense CW la prima puntata della sesta stagione “Gone maybe gone”, titolo che si riferisce probabilmente alla protagonista Serena, scappata al termine della serie precedente e scomparsa praticamente nel nulla. Il tema dell’anno sarà la maturità: i personaggi dovranno affrontare i loro problemi da adulti e dovranno capire se vogliono diventare come i loro genitori. Per il resto, nuovi matrimoni, ritorni di vecchi personaggi, alleanze ritrovate e soprattutto molte sono le voci che danno per certa l’identità di Gossip Girl (sarà Nate a scoprirla): sarebbe probabilmente Kristen Bell, attrice che ha raggiunto il successo grazie al telefilm Veronica Mars.

E dopo Beverly Hills, Dawson’s Creek, The O.C., Instant Star, Skins, Gossip Girl, quale sarà il prossimo gruppo di adolescenti dilaniato dai problemi e portato sugli schermi?