Il lemure più raro del Madagascar è un animale in via d’estinzione

ANIMALE IN VIA D’ESTINZIONE – Dall’India giunge un segnale di allarme dal meeting organizzato dall’Onu sulla diversità biologica.
Obiettivo puntato su i lemuri, i primati più a rischio nel mondo, in particolar modo quelli che vivono in Madagascar. Lo ricerca è stata presentata in un rapporto presentato al meeting della Convenzione Onu sulla Diversità Biologica in svolgimento nella città indiana di Hyerabad : diverse specie sono molto vicine all’estinzione.

Per gli studiosi che hanno stilato il rapporto, la minacciare per la specie è provocata dalla distruzione dell’habitat, collegata al bracconaggio e al commercio illegale di questi animali.
I dati confermano che il lemure più raro del Madagascar, il “Lepilemur Septentrionalis”, ormai ha solo 19 esemplari rimasti allo stato brado, mentre 90 delle 103 specie e sottospecie di questo primate reso famoso dal film Madagascar sono a rischio estinzione.

Dei 25 primati più minacciati, secondo gli esperti sei vivono in Madgascar, cinque in Vietnam, tre in Indonesia e due in Brasile. Secondo Russell Mittermeier dello IUCN, i primati sono i nostri «parenti più stretti nel mondo animale, e continuiamo a scoprire nuove specie ogni anno dal 2000».