Zingaretti si candida alla Regione Lazio

Nicola Zingaretti annuncia la sua candidatura nella Regione Lazio: “Oggi c’è una priorità assoluta, un’emergenza democratica che sarebbe un crimine sottovalutare: fare piazza pulita del malaffare alla Regione Lazio e del degrado morale della destra che ha vinto”. Il segretario regionale del Pd, Enrico Gasparra, durante lo svolgimento della direzione regionale del partito avvenuta ieri, ha avanzato alla coalizione la proposta di candidare alla Regione Zingaretti, l’attuale Presidente della Provincia di Roma che ha accolto di buon grado l’ipotesi e dopo aver posto i suoi ringraziamenti al segretario ha aggiunto che: “C’è bisogno di una rivoluzione che cambi tutto”.

Pier Luigi Bersani, segretario del Pd, ha così commentato la candidatura di Zingaretti: “La decisione di affrontare questa fase delicata e difficile offrendo una delle migliori risorse del partito; un amministratore e un dirigente politico capace di mobilitare le forze politiche del centrosinistra e di rivolgersi credibilmente a tutte le organizzazioni e le personalità della società civile interessate a una riscossa civica, economica e socialeche apra una nuova stagione nel Lazio”.

Il Pd sembra deciso nella volontà di offrire un nuovo volto di concretezza e capacità  alla politica giudicando la candidatura di Zingaretti la scelta più giusta da compiere per fronteggiare il difficile e delicato momento del post- Polverini.