Allevi fa sold out con il ‘Sunrise tour’ ed annuncia nuove date


Giovanni Allevi è inarrestabile: fa sold out in quasi tutte le tappe del suo Sunrise Tour (Genova, Firenze, Bologna e Milano) chiudendo in bellezza con un’ultima data, quella di  questa sera a Roma e annuncia già il suo ritorno sul palco tra tre mesi precisi , il 28 febbraio, sempre all’ Auditorium della Conciliazione. Visto l’enorme successo riscontrato con questo tour che lo ha portato in giro per il paese, “l’enfant terrible” della musica classica contemporanea, il “ribelle della sinfonia pop”  (queste alcune delle etichette del musicista) ha programmato altre date d’eccezione per il 2013: Allevi sarà infatti a Milano il 21 aprile, a Cosenza il 6 marzo (Teatro Rendano), a Padova il 9 marzo (Gran Teatro Geox ), a Cagliari il 10 marzo (Teatro Lirico) e a Lugano il 16 marzo (Palazzo dei Congressi).

In occasione della tappa romana di stasera (sold out con biglietti che variano dai 25 ai 58 euro), Allevi presenterà il suo nuovo progetto, ricoprendo i ruoli di compositore, pianista e direttore alla guida dell’Orchestra del teatro Carlo Felice di Genova, composta da circa 60 maestri. Difatti oltre a composizioni inedite per pianoforte e orchestra la serata ospiterà anche “La danza della Strega – Concerto per violino ed orchestra in fa minore” che vedrà  l’esibizione al violino di Mariusz Patyra, talentuoso vincitore del Premio Paganini, prestigiosa competizione violinistica.

Il concerto è concepito concettualmente e musicalmente come l’omonimo album (uscito il 30 ottobre scorso): sarà dunque divisa in due parti, una dedicata alle note terrene del violino, l’altra a quelle più pure del pianoforte. Tornerà quindi ad essere il pianoforte lo strumento protagonista in “Fantasia concertante per pianoforte e orchestra”, dove Allevi sarà al contempo musicista, compositore e direttore. “A causa di un attacco violento da parte dell’accademia musicale, la mia creatività ha avuto un blocco ma ora è passato” afferma Allevi, carico e deciso più che mai a portare ovunque la sua particolare concezione della musica classica, rivisitata e moderna.

info: www.auditoriumconciliazione.it; www.giovanniallevi.com