Ascolti Tv: 28 novembre. Il confronto Renzi-Bersani è il più seguito.

ASCOLTI TV 28 NOVEMBRE – Ad aggiudicarsi la prima serata televisiva di ieri è stato indubbiamente il confronto finale tra i due candidati per le primarie del centrosinistra, Matteo Renzi e Pier Luigi Bersani, moderato da Monica Maggioni e trasmesso da RAI UNO. Il programma ha contato ben 6.584.000 spettatori con uno share del 22,85 %. Argomenti maggiormente trattati: fisco, alleanze, costi della politica e politica estera. Il dibattito politico è continuato poi in seconda serata con Porta a Porta di Bruno Vespa, con una puntata dedicata alle primarie del Pdl, che ha contato ben 2.082.000 telespettatori  con 20,45% di share.

Su RAI DUE è andata in onda la seconda puntata di Un minuto per vincere, condotta da Nicola Savino con 1.645.000 ascoltatori e il 5,94% di share. A seguire Made in Sud con Elisabetta Gregoraci e Gigi e Ross (527.000 telespettatori, 6,02% di share).

Chi l’ha visto? su RAI TRE riesce sempre ad ottenere buoni ascolti con 3.739.000 spettatori e il 13,20% di share, seguito poi da Volo in Diretta di Fabio Volo (1.113.000 telespettatori, per uno share del 7,34%).

Molto seguiti anche su CANALE 5 gli ultimi due episodi di RIS Roma 3 (Delitti Imperfetti), (4.669.000 spettatori e uno share del 16,98%), seguiti dalla replica della sesta puntata della fiction Il capo dei capi, che ha ottenuto 825.000 telespettatori e uno share del 9,45%.

Italia 1 ha trasmesso invece il film di Aldo Giovanni e Giacomo Tre Uomini e una Gamba, che è riuscito comunque a fare 1.921.000 spettatori e 6,67% di share.

Su RETE 4 Fuga per la vittoria con Sylvester Stallone (1.208 spettatori e 4,55% di share), seguito da Sette anni in Tibet con Brad Pitt (432.000 telespettatori per il 5,82% di share).

Ed infine su LA 7 una nuova puntata di Atlantide condotta dal geologo Mario Tozzi è stata vista da 635.000 telespettatori (share del 2,23%).