Giordania, fratricidio: secondo delitto d’onore in una settimana

(ANSA) – AMMAN – Si tratta di fratricidio. Un uomo in Giordana uccide la sorella di 20 anni per una questione d’onore. E’ il secondo delitto che si registra in questo Paese nell’arco di una sola settimana. E’ stato l’assassino a consegnarsi alle autorità confessando ogni cosa. Di aver ucciso la sorella, divorziata, nella città di Zarqa. Ha messo di aver accoltellato la ragazza per il suo ‘comportamento immorale‘.

Ogni anno, in Giordania, almeno una ventina di donne vengono ammazzate dai propri familiari per stupidi ‘motivi d’onore‘.