Pirelli: calendario 2013 tra bellezza e progetti umanitari

Il nuovo calendario Pirelli 2013, è stato presentato a Rio de Janeiro, presso il “Pier Maua”, nei magazzini del vecchio porto brasiliano. La madrina dell’evento è stata Sophia Loren. Al Gala, giunto alla sua 40esima edizione, erano presenti tanti altri ospiti tra i quali: gli attori Giancarlo Giannini e Owen Wilson, l’ex presidente Luiz Ignacio Lula da Silva, il pilota automobilistico Felipe Massa e il sempre presente Marco Tronchetti Provera. Il presidente, accompagnato dalla bellissima moglie Afef, è stato davvero fiero dell’esito del calendario e ha affermato che il fotografo è riuscito a cogliere l’anima del paese il quale, tra l’altro, rappresenta 1/3 degli affari di Pirelli.

Il fotografo Steve McCurry, uno dei più famosi fotoreporter mondiali, ha scelto l’affascinante scenario del Brasile. Non troviamo, negli scatti, la città ricca e fastosa ma quella povera delle favelas, dei mercati rionali e delle strade anonime. Non troviamo, come nell’immaginario collettivo, donne senza veli ma modelle e attrici vestite e impegnate in progetti umanitari o associazioni di volontariato. Tra di esse: Isabeli Fontana, Petra Nemcova, Kyleigh Kuhn, Karlie Kloss e Summer Rayne Oadkes. L’unica parte del corpo ad essere scoperta è il  bel pancione di Adriana Lima, per lei è la seconda gravidanza. Non troviamo solo volti e sguardi di elementi umani ma tanta realtà, cultura, economia e paesaggio. Infine, non ci sono solo soggetti noti ma gente presa dalla strada e intrisa di ingenua verità assoluta.Gli scatti fotografici sono 34: 23 sono volti; 9 mostrano scene di vita quotidiana; 2 sono frammenti di murales e graffiti.

Insomma, un grande progetto di comunicazione sociale quello lanciato da Pirelli e un augurio alla città di Rio de Janeiro affinché possa tramutarsi in città-speranza-futuro!

La bellezza è soltanto la promessa della felicità (Stendhal)

VISUALIZZA LA GALLERY