Incidente aereo in Congo, almeno 30 i morti

Almeno 30 le vittime del grave incidente aereo che è avvenuto venerdì pomeriggio a Brazzaville, capitale della Repubblica del Congo.

Durante la fase di atterraggio un aereo da carico è uscito fuori pista e ha finito per andare a colpire alcune abitazioni in un quartiere che era immediatamente accanto all’aeroporto. Infine l’aereo si è schiantato e ha preso fuoco comportando la morte di molte persone che erano a bordo del velivolo, ma anche di molti residenti della zona residenziale vicina.

L’incidente ha causato almeno 30 vittime, la morte di tutto l’equipaggio e di alcuni civili mentre in base ad alcune fonti, sembrano essere almeno 20 i feriti. Non sono ancora note le cause dell’accaduto, ma  secondo le prime testimonianze l’incidente sarebbe legato al terribile nubifragio che ha colpito in questi giorni il Congo.

L’aereo appartenente alla società Aero-services, era partito da Pointe-Noire, un importante centro commerciale del Congo e aveva condotto un viaggio piuttosto tranquillo nonostante il maltempo.

L’aereo non sarebbe riuscito però a frenare durante l’atterraggio proprio a causa della brutta tempesta che in quel momento stava infuriando. Il velivolo sarebbe per questo uscito fuori pista e avrebbe provocato lo scontro su almeno 15 abitazioni e un bar prima di schiantarsi in un burrone e prendere fuoco.