11.1 C
Napoli
venerdì, Dicembre 3, 2021

Kellogg’s Extra League: il campionato social dai riconoscimenti internazionali

Le storie pi lette

Kellogg’s Extra League” è la nuovissima iniziativa che coinvolgerà tutti coloro che il calcio lo amano e lo praticano. Il noto cereale per la colazione Kellogg’s Extra e Fubles, la community di riferimento per gli amanti del calcio giocato, hanno inaugurato al Centro Sportivo Bettinelli di Milano la prima edizione di questo campionato di calcetto, cui possono partecipare tutti gli appassionati dello sport.

Durante il primo evento a Milano si sono sfidate due campagini, entrambe rappresentanti della community Fubles: Fubles Lombardia e Fubles Emilia Romagna. L’incontro è stato davvero speciale e quella che doveva essere una semplice partita si è rivelata poi un grande evento con cheerleader, musica e tifo sugli spalti, coinvolgendo così tutti i partecipanti e trasformando quest’occasione in qualcosa di magico e divertente. All’evento era presente anche il giornalista Ivan Zazzaroni, che ha fatto da cronista alla partita e da allenatore alle squadre durante l’intervallo. Zazzaroni ha poi premiato il più bravo in campo, il quale ha conquistato la convocazione per la fase finale della prima dizione di Kellogg’s Extra League.

Partecipare a questo evento ‘extraordinario‘ è semplicissimo: basta registrarsi gratuitamente su www.fubles.com/extra usando l’apposito tool di Facebook Connect. Ricordiamo che il campionato si divide in tre fasi:

1) La fase Invernale (da gennaio a marzo 2013), nella quale, in ogni regione d’Italia si costituiranno le squadre che inizieranno a disputare le partite di calcetto. I migliori calciatori passeranno alla fase successiva.

2) La fase Primaverile (aprile – maggio 2013), nella quale inizieranno le selezioni della rosa dei 9 giocatori che andranno a costituire la squadra che rappresenterà ogni regione nella fase finale del torneo.
3) La fase Finale (maggio – giugno 2013), in cui le 20 rappresentative regionali si scontreranno a Rimini nell’arco di un weekend. Ci sarà una prima fase di qualificazioni (gironi all’italiana di sola andata) cui seguirà una fase ad eliminazione diretta. La squadra vincitrice volerà a Barcellona per giocare una sfida internazionale contro una rappresentativa spagnola di Fubles!

Kellogg’s Extra league è il primo campionato nazionale social nato in quel di ‘Fubles‘, una startup italiana avviata da un giovane ingegnere del Politecnico di Milano che è stato in grado di organizzare il calcio giocato in modo veloce. E’ uno dei soccer network più estesi d’Europa e ha già ricevuto riconoscimenti internazionali nel campo dell’innovazione via web, oltre a 300mila euro di finanziamento da una cordata di investitori.

Questa emozionante avventura, tuttavia, è solo all’inizio. Per questo motivo, durante questi mesi, Kellogg’s Extra, ha previsto diverse attività di supporto all’iniziativa stessa, come:

  • La distribuzione di mini sampling di Kellogg’s Extra all’ingresso dei principali italiani;
  • Una campagna web che coinvolgerà la community online attraverso i canali Facebook e Youtube di Kellogg’s Extra;
  • Un istant win abbinato all’acquisto di ogni confenzione Kellogg’s Extra.

E voi aficionados del calcio cosa state aspettando? Visitate il sito ufficiale e la pagina Facebook per registrarvi, partecipare all’evento e seguire tutte le partite. Perché Kellogg’s ha voglia di premiare le squadre più forti di ogni regione. E chissà che questa non sia un’ottima occasione per scoprire nuovi talenti!

 

 

 

Articolo sponsorizzato

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

È morto Nenè, Claudio Olinto De Carvalho il campione del Cagliari...

0
È lutto per il calcio italiano. È morto uno dei più grandi protagonisti dello scudetto del Cagliari nella storia della Serie A. È venuto...
Morti calciatori sloveni della squadra Maribor

Morti due giovani calciatori sloveni del Maribor in un incidente stradale

0
Avevano appena finito gli allenamenti di calcio e stavano tornando a casa i due calciatori sloveni morti in un incidente stradale. Morti due calciatori sloveni...

Ultimi articoli