Natale: sequestro di giocattoli e luci contraffatte a Torino

E’ stato effettuato un maxi sequestro di circa 172 mila articoli di Natale tra giocattoli contraffatti e luci di ogni colore veramente pericolose.

La guardia di finanza lombarda ha scoperto la merce non conforme alla normativa relativa al marchio CE che qualifica tutti i prodotti costruiti in maniera regolare e appositamente testati, all’interno di un negozio di Torino, precisamente nei pressi del mercato di Porta Palazzo, gestito da cinesiIl titolare dell’esercizio commerciale, un uomo di circa 35 anni, è stato immediatamente denunciato per aver violato le norme in merito alla contraffazione e la sicurezza dei prodotti venduti in gran numero specialmente durante il periodo natalizio.

Questa operazione che ha smascherato il titolare di questo esercizio commerciale torinese rientra in realtà in un’operazione molto più ampia denominata “Aurora Orientale”. A partire dallo scorso settembre a Torino la guardia di finanza ha dato il via ad un’ardita operazione con l’obiettivo di mettere un chiaro freno alla vendita di merci illegali e quindi contraffatte da parte di numerose attività commerciali concentrate in particolar modo nel quartiere torinese “Aurora”. Il lavoro della guardia di finanza ha portato fino ad ora al sequestro di quasi 300 mila articoli contraffatti o pericolosi per la salute. Di fatto proprio durante le feste di Natale aumenta la vendita di prodotti illegali e per questo che le forze dell’ordine intensificano i controlli i tutti i settori.